La Piadina dei Fratelli Maioli – cibando.com

Cosa ci piace

– Vedere preparare la piadina espressa sulle piastre, e poi farcirla con ogni bene
– Quella al prosciutto, squaquerone e rucola crea dipendenza
– Le ottime materie prime impiegate per le varie farciture, quali il culatello, il prosciutto cotto “d’una volta” Capitelli, lo speck trentino, i pomodori datterini, la ‘nduja piccante… e chi più ne ha più ne metta
– Il prezzo abbordabile: per una piadina gigante e una birra, solo €8

Da sapere

– La piadina viene preparata secondo la ricetta segreta dei nonni di Mirko e Alessandro Maioli
– Oltre al punto all’interno di Eataly, le piadine dei fratelli Maioli potete trovarle nel loro ristorante di Cervia, Le Ghiaine
– L’estetica deliziosamente retrò del punto vendita/ristoro Le Piadine dei Fratelli Maioli è in tipico stile chiosco della Riviera Romagnola, con le finiture in legno, le strisce bianche e blu, gli oblò e i tetti a spiovente
– Qui ogni giorno si tirano, cuociono e mangiano una media di 850 piadine!

Leggi l’articolo per intero su: cibando.com